Descrizione

Una casa enorme, di quelle vecchie case di corte, dove un tempo abitavano anche in 10 persone.
Il porticato fuori, l’aia davanti, il fienile dove riporre le balle per l’inverno.
Il fogolar nella grande sala da pranzo dove si riuniva la famiglia a cena.
E poi, il pezzo di terra da lavorare, quei 2 campetti che probabilmente all’epoca davano da mangiare a tutti.

E’ questo il contesto che descrive al meglio questa proprietà, ora in vendita.
Un balzo indietro di 70/80 anni, rivivendo un po’ quella che è stata la storia passata di questa casa, per comprenderne meglio le future potenzialità.

Tra tutte, sicuramente le dimensioni di questa abitazione, l’imponenza degli spazi interni, che permettono al cliente che acquista, di stravolgerne la destinazione a proprio piacimento.
Un esempio su tutti?! Quei 50 mq di porticato, ora un po’ il magazzino delle cianfrusaglie, un domani, chiusi con una vetrata a tutta altezza, un ambiente da utilizzare tutto l’anno per il relax del week-end o la tavolata a pranzo in compagnia.

Ma poi c’è dentro.. 4 stanze enormi sotto, altre 3 sopra grandissime + il fienile.
Spazi oggi introvabili nelle case più recenti!

E poi c’è tutto l’esterno, altro punto di forza incredibile di questa proposta.
Perché a differenza di tante altre case di corte, dove l’aia è condivisa con le famiglie vicine, qui lo scoperto esterno -davanti, dietro, di lato- è interamente di proprietà.

Pensa anche solo al vantaggio, di poter fare i lavori di restauro esterni, senza dare impiccio ai vicini, e senza dover chiedere permesso a nessuno.
Ma anche un domani che sarà pronta per essere abitata: ci giri attorno su tre lati, puoi parcheggiare dove vuoi, puoi farti una tettoia fuori, ampia libertà di usare l’esterno come ti pare e piace.

Compresi nel prezzo ci sono anche quei 2 campetti che ti accennavo in apertura. A dire il vero, sono un po’ di più di 2, perché si parla di oltre 10.000 mq di terreno agricolo.
Sono proprio attaccati alla nostra proprietà, con accesso direttamente dalla corte esterna.

Ora, intestarsi i terreni agricoli, per uno che non lo fa di mestiere, è abbastanza oneroso.
Fai conto che solo di notaio per intestarsi questa proprietà ci vorranno circa 11.000€. E di questi 11, circa 7 e mezzo sono solo di tasse per i terreni.
Però è anche vero che, spalmandoli sul complessivo che vai a pagare, ti vengono praticamente a gratis, se fai conto che il valore medio di un campo agricolo in zona è di 15.000 euro.

Io ti anticipo questa questione, perché non voglio che le persone gli vengono i capelli bianchi quando sentono il costo del notaio.
Il terreno è un capitale, forse l’unico davvero sicuro nei momenti di oscillazione del potere d’acquisto, ma proprio per questo lo Stato ne approfitta sulla tassazione.
Ripeto, devi considerare l’acquisto nel complessivo, così come abbiamo fatto noi in sede di valutazione.

PS Valutazione che, se decidi di procedere con l’acquisto, potremo serenamente mostrarti prima di sottoscrivere la proposta d’acquisto

Ti lascio in ultima il numero di telefono della Consulente che si occupa delle visite, Elena 3459943687.
Abbiamo concordato coi proprietari due giorni alla settimana per le visite, che sono il Martedì e il Giovedì nel primissimo pomeriggio, 14.30-15.30. La casa è ancora abitata, e ci teniamo a fartela trovare presentabile e in ordine, ma soprattutto senza l’ansia che i proprietari siano di corsa e debbano scappare al lavoro.

Organizzati per cortesia con tutte le persone che possono aiutarti nella decisione finale. Se vuoi portare qualcuno che ti da un consiglio per i lavori da fare, ben venga!

Per ulteriori domande prima della visita, puoi tranquillamente scrivermi via mail a davide@casalab.info e nel giro di 24 ore ti risponderò a tutto.

Sono proprio curioso di scoprire chi sarà il cliente che saprà cogliere questo affare!

A presto,
Davide

Efficienza energetica

In fase di definizione