Descrizione

Quando questa casa fu costruita, ormai parecchi anni fa, era probabilmente la residenza di una famiglia benestante. Seppur dismessa e disabitata da molto tempo, si possono ancora notare alcuni dettagli di pregio tipici delle ville edificate negli anni ’60: penso ai decori in gesso sui soffitti, alle carte da parati, alla fontana in giardino, agli enormi spazi abitativi interni, con corridoi smisurati e finestre immense.

Gli attuali proprietari, qualche anno fa, decisero di farla tornare a splendere come un tempo. Peccato che i figli, ai quali era destinata, avevano idee ben diverse.

Poco male per il futuro acquirente, che troverà i lavori di ristrutturazione già avviati: nulla di particolare, e nulla che impedisca di modificare completamente lo stato di questa abitazione secondo le proprie esigenze. Come si può notare dalle foto, i bagni son pronti per essere rifatti da capo a piedi, le nuove colonne di scarico posizionate, qualche traccia per passare con l’impianto elettrico già realizzata.

Entrambi i piani sono composti da vani ad uso abitativo: mi preme sottolinearlo perché molte case dell’epoca erano così grandi, ma con il piano terra destinato a locali accessori, cantina, magazzino, ripostiglio. Qui no invece. Qui abbiamo due appartamenti a tutti gli effetti, 4 stanze con bagno al pian terreno, e altrettante, con relativo bagno, al piano primo. Una situazione che potrebbe venir buona per chi sta cercando di sistemare i due figli (come dovevano fare gli attuali proprietari) o per sistemarne uno al primo piano, con l’aiuto dei genitori sotto, per quando ci saranno nipotini piccoli da tenere.

La caratteristica di spicco di questa proposta si trova però fuori-casa. Sto parlando del giardino intorno, circa 1.000 mq tra spazio verde e cortile di accesso per le auto; e del pezzo di terreno antistante la facciata principale, altri 2.700 mq, ben inquadrati, confinanti con la strada pubblica, una vera chicca per tutti quei clienti che hanno bisogno di tanto spazio fuori dalla porta di casa.

Per tutte queste motivazioni non si tratta di una proposta adatta a tutti. Il cliente ideale è la persona con l’occhio lungo, colui che sa farsi più di qualche lavoro, a tempo perso, la sera o nei week-end. Quello che affida alle imprese esterne solo l’impiantistica o la posa delle finiture, ma che il “grosso” sa arrangiarsi per conto suo.
Una persona che sa adattarsi, e non si spaventa quando è ora di rimboccarsi le maniche, ben consapevole che i suoi sforzi saranno ripagati da una casa che, tirata a lustro, darà più di qualche soddisfazione al nuovo proprietario.

Per maggiori informazioni, puoi contattarmi al numero 3459943687 (Elena).

Sono disponibile per fissare un appuntamento il Martedì o Giovedì pomeriggio; se vorrai farti accompagnare da un amico che ne sa di lavori, una persona che potrebbe darti dei consigli e affiancarti poi nella ristrutturazione della casa, ben venga! Avrai immediatamente un feed-back da una persona di cui ti fidi (…speriamo con l’occhio lungo per valutare questa interessantissima opportunità!).

A presto!

Efficienza energetica

In fase di definizione